Le serie sono un pretesto per riflettere su come lo spazio e le geometrie che lo determinano vengono percepiti sulla superficie fotografica e su come tale percezione si modifica operando semplici trasformazioni  di una immagine e associando in dittici o trittici i risultati ottenuti.